Trekking di 7 giorni, 6 notti e 6 gg. di Cavallo in Val di Farma, al mare sulla spiaggia nel Parco della Maremma e tra le città etrusche di Vulci e Castro,tra vacche e cavalli bradi...

PROGRAMMA

1° giorno:

Arrivo a Civitella Marittima nel pomeriggio.Cena in una tipica locanda, pernottamento nel nostro B&B.

2°/3° giorno:

-Colazione e partenza per un Trekking di 2 giorni nella splendida e selvaggia Val di Farma, una vasta area di colline ricoperte di boschi e foreste in una TOSCANA ancora sconosciuta.

La Val di Farma offre spettacolari vedute come il Castello del Belagaio, dove pascolano i Cavalli Maremmani del Corpo Carabinieri Forestali, o la Voltaccia, placida insenatura sul torrente Farma dove in estate si fanni magnifici bagni.

Merenda, Cena, Pernottamento e pic nic durante il Trekking.

Al rientro dal trekking Cena in Locanda e pernottamento nel nostro B&B.

4° giorno:

-Trasferimento il mattino presto in auto alla Spergolaia, 40 min da Civitella.Colazione lungo la via.

Alle 07.00 uscita con i BUTTERI, montando i loro cavalli, per il controllo delle mandrie e dei vitelli fino, se possibile, alla Spiaggia di Collelungo.

Al rientro verso le 12.00 pranzo leggero presso una tipica osteria.

Al termine trasferimento in auto a Vulci (circa 1 ora d'auto).Cena  e pernottamento in Agriturismo.

Nel frattempo noi abbiamo trasferito i nostri cavalli da Civitella a Vulci.

5° giorno:

-Colazione e appuntamento ai recinti con  Marco, giovane biologo, allevatore e buttero di grande esperienza, che ci accompagnerà nella visita della città etrusca.Marco poi  ci mostrerà, coinvolgendoci,  il suo lavoro quotidiano con i vitelli, le vacche ed i cavalli.Raggiungeremo l'incantato Laghetto del Pellicone e dopo un pranzo leggero al Casaletto Mengarelli, attraverseremo il Ponte, costruito 2500 anni fa dagli Etruschi ad una altezza di 35 metri sul fiume Fiora. Costeggiate le mura del Castello, ci avvieremo attraverso la tenuta di Turlonia verso Pietrafitta, dove in un bel tipico Casale Maremmano ceneremo e pernotteremo.

6° giorno:

-Colazione e partenza lungo il Sentiero dei Briganti verso le rovine della Città di Castro, di origini etrusche e medioevali, oggi dispersa in una fitta vegetazione.

Attraverseremo il  Cavone, un inquietante profondo passaggio scavato nel tufo dagli Etruschi, lungo un centinaio di metri ed alto circa 15.

Visita la città e la necropoli, faremo sosta per il pranzo in Agriristoro di Pastori per assaggiare i loro ottimi prodotti.

Al termine rientreremo al Casale per la cena ed il pernottamento.

7° giorno:

-Dopo la colazione rimonteremo in sella e in un tipico ambiente maremmano raggiungeremo in una profonda e selvaggia gola la bella Cascata del fosso Strozzavolpe. In seguito, guadato più volte il fiume Fiora, arriveremo in un ombroso canyon dove, scavato nella roccia a 20 metri d'altezza, visiteremo l'Eremo di Poggio Conte.

Dopo un frugale spuntino, attraverso una solitaria vallata, tra mandrie di vacche, branchi di cavalli e greggi di pecore allo stato brado, rientreremo al Parco di Vulci dove termina il nostro trekking.

Chiedeteci un PREVENTIVO...Vi faremo il miglior prezzo del momento..